Menu
ad9ed5af09fd24b8e7a3a1cc66f5741d.jpg
9d35e76e7330f64f3b8f817e1e14d11d.jpg
79372600e4057f3f0e8e3bc47a62c1d6.jpg
5f6906135a4f5e2857a3cc526e761c3f.jpg
046db668c8b1685e6a22ea4168ce487c.jpg

 

 

 

 

logointernomib
istbig

L'Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia svolge attività di definizione dei criteri relativi a tutela, salvaguardia, valorizzazione e promozione, in Italia e all'estero, dei beni costituenti il patrimonio culturale demoetnoantropologico materiale e immateriale, italiano e non italiano, nonché attività di studio, ricerca e divulgazione della conoscenza dei beni. La struttura è in aggiornamento a seguito del DM 44 23/01/2016 "Riorganizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo"

istituto  attivita  archivi laboratori     icon-books     iconamostrevirtuali
 

L'Italia delle tradizioni

 
Un viaggio attraverso le immagini
degli archivi fotografici
dell'Istituto Centrale
per la Demoetnoantropologia
integrato con collegamenti
a progetti online
sul patrimonio demoetnoantropologico
Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS

Almanacco

almanacco4
 
Gli avvenimenti del mese, ricorrenze,
tradizioni, ricette e proverbi

Gli Italiani dell'Altrove

30
Un progetto sulle Minoranze
Linguistiche Storiche d'Italia
logo museo civilta mibact
Dal 1° settembre 2016 il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari entra a far parte del Museo delle Civiltà, istituito dall'art. 6 del D.M. 23 gennaio 2016 n. 44. In un complesso piano di riforma e riassetto delle strutture del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo è nato infatti a Roma il Museo delle Civiltà. La sua istituzione ha permesso di raggruppare in un unico organismo quattro importanti musei nazionali: il Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini", il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, il Museo Nazionale dell'Alto Medioevo - situati nella parte monumentale del quartiere EUR - e il Museo Nazionale d'Arte Orientale "Giuseppe Tucci", ancora nella sua storica sede di Palazzo Brancaccio.
Orario MNATP
Dal martedi alla domenica 8.00-19.00. Ultimo ingresso 18.30
Come arrivare
Metro Linea B (EUR Fermi) - Bus 30 Express, 170, 671, 703, 707, 714, 762, 765, 791
Le iniziative sui social network
Istituto
facebook   twitter   pinterest
Museo
facebook   tripadvisor
Il sito e i social del MUCIV

muci
facebook   twitter