Menu

Pubblicazioni

2016. IL PRESEPE Religiosità e tradizione popolare

2016. IL PRESEPE Religiosità e tradizione popolare

Roma, De Luca Editori d'Arte, 2016, 64p.  A cura di Francesco Aquilanti  Catalogo dell'esposizione del presepe monumentale, allestito nella Palazzina Gregoriana del Quirinale in occasione delle festività natalizie del 2016. Il presepe, proveniente dalle collezioni del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, ha uno stretto legame con la storia d'Italia, fu infatti raccolto dall'etnologo Lamberto Loria, cui era stata affidata la cura della Mostra di Etnografia Italiana a Roma,…
Leggi tutto...
2016. Catalogo della rassegna MAV 2016

2016. Catalogo della rassegna MAV 2016

Roma, Nuova Cultura, 2016, 42p.  Rassegna a cura di Emilia De Simoni, Laura Faranda, Francesco Giannattasio, Giovanni Giuriati, Antonello Ricci. Premessa L'edizione 2016 di MAV Materiali di antropologia visiva si apre con una mattina dedicata al rapporto tra cinema, fotografia e psichiatria, con il film 87 ore – Gli ultimi giorni di Francesco Mastrogiovanni (2015), di Costanza Quatriglio, e con uno sguardo retrospettivo comprendente il film Gli esclusi (1969) di…
Download allegati:
Leggi tutto...
2016. Popoli senza frontiere. Cibi e riti delle minoranze linguistiche storiche d’Italia

2016. Popoli senza frontiere. Cibi e riti delle minoranze linguistiche storiche d’Italia

Bra, Slow Food® Editore - Roma, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Pollenzo, Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, 2016, 286p.  A cura di Piercarlo Grimaldi e Maura Picciau. Testi di: William Cisilino, Roberto Dapit, Emilia De Simoni, Adriano Del Fabro, Gianpaolo Fassino, Piercarlo Grimaldi, Eugenio Imbriani, Luigi M. Lombardi Satriani, Carlo Petrini, Maura Picciau, Davide Porporato, Vito Teti.   "Il testo analizza le tradizioni…
Leggi tutto...
2015. AZ - Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema 1950-1960

2015. AZ - Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema 1950-1960

Roma, Contrasto, 2015, 178 fotografie in b/n, 217p. A cura di Francesco Faeta e Giacomo Daniele Fragapane, con contributi di Pietro Clemente, Emilia De Simoni, Maura Picciau e Claudio Piersanti. Il libro è introdotto da due testi critici dei curatori, in cui si racconta l'approccio di Arturo Zavattini alla fotografia, scoperta nel 1949 quando il padre gli regala la prima macchina fotografica e coltivata a stretto contatto con l'impegno nel…
Leggi tutto...
2015. Off Loom. Fiber Art. Arte fuori dal telaio

2015. Off Loom. Fiber Art. Arte fuori dal telaio

Mantova, Corraini, 2015, 144p. A cura di Maura Picciau. Testi di Bianca Cimiotta Lami, Lydia Predominato, Mariastella Margozzi, Gina Morandini, Silvana Nota, Maura Picciau, Renata Pompas, Vanna Romualdi, Stefania Severi, Beatrijis Sterk, Mimmo Totaro. Questo volume, che accompagna l'omonima mostra al Museo Nazionale delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma, è un'antologia esaustiva della migliore produzione italiana di Fiber Art, movimento artistico che sceglie come mezzi espressivi le fibre…
Leggi tutto...
2014. Catalogo della rassegna MAV 2014

2014. Catalogo della rassegna MAV 2014

Roma, Nuova Cultura, 2014, 46p. Rassegna a cura di Emilia De Simoni, Vito Di Bernardi, Laura Faranda, Francesco Giannattasio, Giovanni Giuriati, Antonello Ricci. Premessa. L'edizione 2014 di MAV Materiali di antropologia visiva si apre con una giornata dedicata a Diego Carpitella e ad Annabella Rossi. I materiali inseriti nel programma della prima giornata sono inediti e mai visti. Sono stati realizzati da Carpitella e da Rossi nella prima metà degli…
Download allegati:
Leggi tutto...
2013. Arcipelago Mediterraneo. La Sardegna

2013. Arcipelago Mediterraneo. La Sardegna

Roma, Gangemi, 2013, 192p. Arcipelago Mediterraneo è un progetto che vede coinvolte tre realtà insulari del Mediterraneo: Sardegna, Corsica, Elba. L'Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia è partner del progetto ed ha curato la realizzazione dell'atlante multimediale del patrimonio culturale delle isole, privilegiando in particolare il patrimonio antropologico. Obiettivo del progetto è quello di valorizzare e comunicare il patrimonio "Intangibile" o "Immateriale".Attraverso lo studio delle tradizioni popolari delle tre isole questa…
Leggi tutto...
2012. Catalogo della rassegna MAV 2012

2012. Catalogo della rassegna MAV 2012

Roma, Nuova Cultura, 2012, 40p. Rassegna a cura di Emilia De Simoni, Laura Faranda, Francesco Giannattasio, Giovanni Giuriati, Antonello Ricci. Premessa. L'edizione 2012 di MAV Materiali di antropologia visiva si apre con una giornata interamente dedicata al regista olandese Joris Ivens, uno dei maggiori documentaristi del Novecento. Viene proiettato il suo film L'Italia non è un paese povero realizzato nel 1959 su commissione di Enrico Mattei per promuovere l'attività dell'Eni…
Download allegati:
Leggi tutto...
2012. La seduzione dell’artigianato. Ovvero: il bello e ben fatto

2012. La seduzione dell’artigianato. Ovvero: il bello e ben fatto

Viterbo, Sette Città, 2012, 187p. A cura di Stefano Dominella e Bonizza Giordani Aragno. Immagini fotografiche a cura di Antonio Barrella. Studio grafico a cura di Simona Petrollini. Styling dello shooting fotografico ed elaborazione archivio di moda a cura di Simona Aragno, Lucia de Grimani, Isabella Faggiano. La mostra La seduzione dell'artigianato. Ovvero: il bello e ben fatto
Leggi tutto...
2012. L'abito popolare russo

2012. L'abito popolare russo

Roma, Gangemi, 2012, 144p. A cura di Daniela Porro. Con la presentazione di cinquanta costumi maschili, femminili e infantili, appartenenti alle collezioni del Museo Etnografico Russo di San Pietroburgo e provenienti da quattro aree geografiche della Russia ottocentesca, si intende illustrare l'evoluzione del costume russo nel periodo compreso tra la fine del XVIII secolo e l'inizio del XX secolo. INDICE LA COLLEZIONE RUSSA DEL MUSEO ETNOGRAFICO RUSSO 21Storia della formazione…
Leggi tutto...

2011. ROMA 1911 nella Rassegna Illustrata della Esposizione

ROMA 1911 nella Rassegna Illustrata della Esposizione. A cura di S. Massari. Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia - Assessorato all'Urbanistica del Comune di Roma. Roma. De Luca. 2011. 896p. Nel quadro delle manifestazioni tenutesi nel 1911 in occasione dell'Esposizione Internazionale per celebrare i cinquant'anni dell'Unità d'Italia, Roma occupa un posto di primo piano per qualità e quantità di interventi, di mostre e di eventi che investono ampie aree della città…
Leggi tutto...

2011. Viterbo. La macchina di Santa Rosa

VITERBO. LA MACCHINA DI SANTA ROSA. Collana "Le Feste della Tradizione" diretta da S. Massari e D. Porro. Volume a cura di C. Peluso. Presentazioni di Giulio Marini, Stefania Massari, Daniela Porro. Roma. De Luca. 64p. La festa di Santa Rosa rappresenta una delle principali tradizioni del panorama popolare italiano che ogni anno coinvolge migliaia di persone di ogni ceto sociale, attori e spettatori di una unica e globale celebrazione…
Leggi tutto...

2011. La festa delle feste

La festa delle feste. Roma e l'Esposizione Internazionale del 1911. A cura di S. Massari. Roma. Palombi. 185p. Il libro ripercorre i luoghi e le manifestazioni legate all'Esposizione Internazionale di Roma del 1911 voluta per celebrare i 50 anni dell'Unità d'Italia e mostrare i progressi compiuti dalla Nazione. Attraverso la "fantasmatica città di tela e di gesso" costruita per l'occasione con i suoi "manufatti provvisori grandiosi e sfarzosi" destinati a…
Leggi tutto...

2009. La fête en mouvement dans l'arc alpin occidental

La fête en mouvement dans l'arc alpin occidental: actes de la Conférence annuelle sur l'activité scientifique du Centre d'études francoprovençales: Saint-Nicolas, 13-14 décembre 2008. Région autonome de la Vallée d'Aoste. Aoste, Imprimerie Valdôtaine 2009. 382 p.   Contenus et auteurs: La missione del nuovo Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia - Stefania Massari  Cartografie dell'immateriale - Emilia De Simoni Riti e cicli festivi in una comunità francoprovenzale del Piemonte - Valentina…
Download allegati:
Leggi tutto...

2009. Feste e riti d'Italia. Sud 1

FESTE E RITI D'ITALIA. SUD 1. Collana sui Beni Immateriali dell'Umanità. A cura di S. Massari. Roma. De Luca. 431p. Il primo volume della collana sui beni immateriali dell'Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia prende in esame le tradizioni festive di Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia e rappresenta una risposta alle innovazioni introdotte nel nostro ordinamento con la ratifica della Convenzione UNESCO per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale. Lo…
Leggi tutto...

2009. Patrimonio immateriale del Molise

PATRIMONIO IMMATERIALE DEL MOLISE. "Conoscenze". N. monografico 1/2007 (pubblicato nel 2009). A cura di E. De Simoni. Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Molise - IDEA. Viterbo. Betagamma. 160p. Premio Scanno 2010 nella sezione Antropologia culturale e tradizioni popolari Questo numero monografico della rivista Conoscenze è dedicato al patrimonio immateriale del Molise e presenta alcuni risultati del progetto di etnografia visiva avviato, nel 2005, dal Museo Nazionale delle…
Leggi tutto...

2008. Abiti. Racconti di abiti vissuti della tradizione valdostana

ABITI. RACCONTI DI ABITI VISSUTI DELLA TRADIZIONE VALDOSTANA. A cura di S. Massari, T. Fragno. Scarmagno. Priuli & Verlucca. 391p. La pubblicazione raccoglie l'intero corpus di abiti e gioielli tradizionali a suo tempo inviati a Roma per l'Esposizione internazionale del 1911, realizzata per celebrare i cinquant'anni dell'Unità d'Italia. Analogamente alle altre Regioni, la Valle d'Aosta parteciperà, infatti, alla Mostra di Etnografia italiana che si terrà in Piazza d'Armi, oggi quartiere…
Leggi tutto...

2007. Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari. Guida

MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI E TRADIZIONI POPOLARI. GUIDA. A cura di Massari S., Roma. De Luca. 357p. Questa nuova guida, versione aggiornata della guida pubblicata nel 2000, rappresenta un ulteriore momento di approfondimento del valore storico e del significato della collezione museale. L'attenzione dedicata al mondo etnoantropologico, animata dalla determinazione di rompere alcuni schemi ideologici che hanno dominato la nostra cultura, assieme all'evoluzione della legislazione italiana che ha aperto nuovi…
Leggi tutto...

2006. "Il Presepe del Re" nella Collezione del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari

"IL PRESEPE DEL RE" NELLA COLLEZIONE DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI E TRADIZIONI POPOLARI. A cura di Massari S., Roma. De Luca. 380p. Spetta all'etnologo Lamberto Loria il merito di aver raccolto in occasione della Mostra di Etnografia, tenutasi a Roma in Piazza d'Armi nell'ambito dell'Esposizione Internazionale del 1911, la collezione di figure presepiali delle varie regioni italiane oggi conservate nel Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari a Roma.…
Leggi tutto...

2005. Siviglia ago e oro. Splendori e arte del ricamo

SIVIGLIA AGO E ORO. SPLENDORI E ARTE DEL RICAMO. Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari - Pontificia commissio de bonis culturalibus ecclesiae, Città del Vaticano - Junta de Andalucia consejeria de cultura. Sevilla. 305p. Volume pubblicato in occasione della mostra allestita al Museo. L'esposizione, collegata alla Settimana Santa di Siviglia, presenta 115 manufatti (il più antico del 1521, ricamato in occasione delle nozze di Carlo I, il più recente…
Leggi tutto...

2005. Contadini del sud, contadini del nord

CONTADINI DEL SUD, CONTADINI DEL NORD. STUDI E DOCUMENTI SUL MONDO CONTADINO IN ITALIA A 50 ANNI DALLA MORTE DI ROCCO SCOTELLARO. A cura di G. Kezich, E. De Simoni. Atti di SPEA8 (Seminario Permanente di Etnografia Alpina - 8° ciclo) 2003. 396 pp. INDICEG. Kezich, Scotellaro, Šebesta e Wolf: per un'antropologia del mondo contadino. Note di introduzione; S. Massari, L'esperienza dei Materiali di Antropologia Visiva (MAV) al Museo Nazionale…
Leggi tutto...

2005. Costumi

COSTUMI. GLI ABITI SARDI DELL'ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE DI ROMA DEL 1911. A cura di S. Massari, P. Piquereddu. Roma. Ilisso. 302p. I sessantatre costumi presentati nella mostra allestita nel Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari di Roma, sono quelli inviati a Roma in occasione dell'Esposizione internazionale del 1911: difatti, seguendo un contesto di raccolta etnografica focalizzata sulla autenticità delle tradizioni culturali italiane, nell'Esposizione si diede molta importanza agli abiti tradizionali e,…
Leggi tutto...

2004. Arti e tradizioni

ARTI E TRADIZIONI. IL MUSEO NAZIONALE DELL'EUR. A cura di S. Massari, Roma. De Luca. 515p. Il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari a Roma è frutto di complesse vicende costitutive al centro delle quali vi sono personalità della cultura italiana che con grande lungimiranza hanno lavorato indefessamente affinché anche il nostro Paese, così come nel resto d'Europa, fosse dotato di un luogo in cui fossero concentrate il maggior…
Leggi tutto...

2003. La ceramica di Grottaglie

LA CERAMICA DI GROTTAGLIE OVVERO L'IMPORTANZA DELLA TRADIZIONE. A cura di S. Massari, P. Izzo. Roma. De Luca. 174p. Il volume presenta una rassegna della produzione ceramica di Grottaglie, in provincia di Taranto. Questa forma di artigianato artistico si caratterizza per il suo legame con la terra d'origine, nell'uso dei materiali e nelle particolarissime decorazioni. La singolarità si evidenzia anche attraverso la sua storia e tradizione: fin dal XVI secolo…
Leggi tutto...

2003. Annabella Rossi e la fotografia

ANNABELLA ROSSI E LA FOTOGRAFIA. VENT'ANNI DI RICERCA VISIVA NEL SALENTO E IN CAMPANIA. A cura di V. Esposito. Roma. Liguori. 191p. Nella ricerca demologica la fotografia è uno strumento prezioso in base alla sua capacità di fissare quei fenomeni di vita popolare nell'immediatezza oggettiva del loro manifestarsi. Le immagini di Annabella Rossi, l'antropologa che per tanti anni ha lavorato nel Museo, lasciando una testimonianza indelebile del suo operato, sono…
Leggi tutto...

2002. Il volo dello sciamano

IL VOLO DELLO SCIAMANO. SIMBOLI ED ARTE DELLE CULTURE SIBERIANE. A cura di S. Massari, G. Mazzoleni. Roma. De Luca. 238p. La figura dello sciamano, un ruolo della massima importanza nell'ambito delle credenze e dell'organizzazione sociale delle popolazioni siberiane, è divenuta sempre più familiare alla cultura d'Occidente e per la sua presenza nella narrativa tra Otto e Novecento, e per il sempre crescente interesse per fenomeni che abbiano a che…
Leggi tutto...

2002. La Macedonia

LA MACEDONIA ATTRAVERSO LE TRADIZIONI FESTIVE E QUOTIDIANE. Redattore responsabile D. Zdravkovski. Autori della mostra V. Bocev, J. Surbanoski. Traduzione dal macedone M. G. Cvetkovska. Laboratorio fotografico R. Jankuloski. Design del catalogo G. Georgievska. Catalogo della mostra promossa dal Museo della Macedonia con il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari. 75 immagini che risalgono agli anni '50 del Novecento e raffigurano momenti e fasi di alcuni importanti usi cerimoniali…
Leggi tutto...

2002. Dal masso alla forma viva

DAL MASSO ALLA FORMA VIVA. IL MARMO DI CARRARA ATTRAVERSO LE IMMAGINI DI ILARIO BESSI. Testi di: T. Tentori, M. G. Passani, L. Mariotti, U. Carnicelli, E. Paribeni, S. Ozioso, M. Lupi Gentili, M. Pedroni Menconi, C. Andrei, P. Nicolini, L. Bianchi, L. Ricci. Torino. Il Tucano. 146p. Iniziativa editoriale promossa dal Museo con la collaborazione del Club Unesco Carrara dei Marmi. Le immagini fotografiche, scattate nel periodo compreso tra…
Leggi tutto...

2001. Il presepe popolare

2001. IL PRESEPE POPOLARE. LA COLLEZIONE STORICA DEI PASTORI NAPOLETANI DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI E TRADIZIONI POPOLARI. A cura di S. Massari. Roma. De Luca. 46p. All'origine di questo volume, nel quale si ricostruisce la genesi, la storia e il significato del presepe napoletano, vi è l'acquisizione da parte del Museo di alcuni importantissimi ed antichi presepi tra cui il nucleo più importante è costituito dalla raccolta esposta in…
Leggi tutto...

2001. I modelli del tempo

I MODELLI DEL TEMPO. L'ABITO LAZIALE E IL DONATIVO ATTILIO ROSSI. A cura di D. Faccenna, S. Massari, T. Tentori. Roma. Palombi. 219p. Il volume ricco di disegni e fotografie illustra un consistente patrimonio di carattere etnografico, di estremo interesse, donato nel 1960 da Attilio Rossi, attivo promotore culturale del Novecento, al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari. Il donativo consisteva in una serie di costumi completi, gonne, giubbetti,…
Leggi tutto...
Istituto
Aperto dal lunedi al venerdi
Come arrivare
Metro Linea B (EUR Fermi)
Bus 30 Express, 170, 671, 703, 707,
714, 762, 765, 791
Seguici su
facebook   twitter
pinterest   youtube
MuCIV: MNATP
lopiccolomumu