Menu
Ti trovi qui:Attività»Almanacco»Maggio
Maggio

Maggio

  • I Santi:
    Sant'Antonino - 10 maggio
    Antonio Pierozzi, detto Antonino (1389-1459), entrò in giovane età nel convento domenicano di S. Maria Novella a Firenze e dal 1413, anno della sua ordinazione sacerdotale, ricoprì vari incarichi a Cortona, Fiesole, Roma, Napoli, divenendo infine arcivescovo di Firenze (1446). Ad Antonino sono legate le origini del nuovo convento di San Marco di Firenze: nel 1435, ottenne da papa Eugenio IV e con il favore dei Medici la cessione ai domenicani del vecchio convento dei Silvestrini - del quale Antonino divenne presto priore - che da allora ebbe un ruolo importante nella vita religiosa e culturale della città. Grazie ai finanziamenti di Cosimo de' Medici, il convento venne ricostruito su progetto di Michelozzo e rappresentò uno dei luoghi cardine del nuovo quartiere nord di Firenze, detto "quartiere mediceo". Della comunità religiosa del monastero fece parte anche Beato Angelico che, sollecitato dallo stesso Antonino realizzò qui numerosi affreschi: nel chiostro oggi detto di Sant'Antonino, nella sala del Capitolo e soprattutto nelle celle dei frati all'interno delle quali l'Angelico realizzò 43 dipinti con storie di Cristo, uno dei più importanti cicli ad affresco del Rinascimento fiorentino.
  • Accadde:
    24 maggio 1883 - Inaugurazione del ponte di Brooklyn
    Il 24 maggio 1883 il ponte di Brooklyn veniva inaugurato con una solenne cerimonia e aperto al traffico 14 anni dopo l'inizio dei lavori per la sua costruzione. Progettato dal tedesco John Augustus Roebling e costato circa 18 milioni di dollari, il ponte vanta diversi primati: è infatti il primo a essere costruito con cavi in acciaio e per molti anni è stato anche il ponte sospeso più grande al mondo. E' divenuto un monumento simbolo per l'ingegneria strutturale poiché la struttura stessa e l'utilizzo dei cavi in acciaio rappresentarono una vera rivoluzione nella progettazione dei ponti. Il nuovo principio introdotto da Roebling è quello di suddividere il carico del ponte su molti cavi di acciaio; se uno di questi dovesse rompersi, l'energia prodotta non verrà trasmessa agli altri, come accadrebbe invece con un cavo unico. Il ponte di Brooklyn risultò essere la più grande opera di ingegneria mai realizzata fino a quel momento e il sistema inventato da Roebling venne poi adottato in tutti i ponti sospesi successivamente costruiti negli Stati Uniti, rappresentando ancor oggi un valido metodo ampiamente utilizzato per le più moderne strutture ingegneristiche.
  • Feste e sagre:

    Festa di Sant'Efisio a Cagliari - 1/4 maggio
    La festa di Sant'Efisio è la più importante processione della Sardegna e si tiene ogni anno con un percorso che si snoda tra Cagliari e Nora, distante circa 40 km, percorsi all'andata e al ritorno con carri addobbati a festa. La solenne processione, che dura quattro giorni e ripercorre le tappe del martirio del santo avvenuto nel 303 a Nora, si svolge tra il primo e il quattro maggio sin dal 1657, quando un'epidemia di peste contagiò l'intera isola causando la morte di moltissimi abitanti. Le celebrazioni, curate dall'Arciconfraternita del Gonfalone di Sant'Efisio, si aprono con una serie di riti preparatori che si tengono già dalla fine di aprile: la statua del santo viene infatti vestita secondo un complesso cerimoniale e corredata con gli attributi tradizionali quali l'elmo, lo spadino e la palma del martirio. Lungo il cammino si assiste al rito della "sa ramadura": il percorso della processione viene ricoperto con erbe odorose e petali di fiori che una volta calpestati inondano l'aria di un profumo intenso, colorando la strada di un variegato tappeto colorato. L'ultimo giorno la processione fa rientro a Cagliari e la statua viene ricollocata a notte fonda nella Chiesa di Sant'Efisio dove un rito religioso chiude le celebrazioni.
    vai alla scheda

  • La ricetta:

    Le zucchine trippate (Toscana)
    Il nome di questo contorno toscano pare derivi dal modo in cui sono tagliate le zucchine, strisce che ricordano la trippa impastate con pomodoro e parmigiano.
    Ingredienti: 4 zucchine, 1 cipolla, un cucchiaio di passata di pomodoro, un mestolo di brodo vegetale, olio di oliva, sala e pepe
    Preparazione: Tagliate le zucchine e mettetele a rosolare con la cipolla tritata e l'olio in una padella. Quando la cipolla sarà rosolata aggiungete un mestolo di brodo vegetale, un po' di sale, pepe e un cucchiaio di passata di pomodoro. Lasciate cuocere per 20 minuti. Si possono servire con del parmigiano.

  • Il proverbio:
    Maggio ortolano molta paglia e poco grano
Altro in questa categoria: « Aprile Giugno »
Torna in alto
Orario ICDe
Dal lunedi al venerdi
9.00-17.00
Metro Linea B (EUR Fermi) Bus 30 Express, 170, 671, 703, 707, 714, 762, 765, 791
Servizio VI
Tutela del patrimonio
DEA e immateriale

logo ministero

Seguici su
facebook   twitter
pinterest   youtube
logomucivexportsmall
amuseonazatp