Menu
Ti trovi qui:Attività»Progetti»Progetto Molise»Ringraziamenti

Ringraziamenti

Il progetto sul patrimonio immateriale del Molise non sarebbe stato realizzabile senza il prezioso apporto delle comunità locali e di quanti hanno offerto i loro saperi, le loro competenze e il loro tempo. Considerata la quantità delle situazioni vissute nel corso della ricerca, non possiamo qui rappresentare la totalità dei contributi, la nostra gratitudine va comunque a tutti coloro che, sul territorio, hanno collaborato con generosa disponibilità e appassionato impegno.

Acquaviva Collecroce: Antonella D'Antuono, Giovanni Piccoli, Francesco Trolio, Pasqualino Sabella.
Acquaviva d'Isernia: Stefano Di Cristofaro, Maria Teresa Mancini, Lucia Petrocelli, i ragazzi della Focata d'Inverno.
Acquevive di Frosolone: la Famiglia Colantuono e Nicola Di Niro.
Agnone: Armando Marinelli, Pasquale Marinelli e gli artigiani della Pontificia Fonderia, Lavinia Melloni, la Pro Loco.
Bagnoli del Trigno: la rivista di cultura antropologica La Perla del Molise e Michela Mastrodonato con Sergio De Blasio, la compagnia di cultura popolare La Perla del Molise e Franco Mastrodonato.
Bojano: Michele Campanella, Egidio Carlo Colalilli, don Giovanni De Vito, Oreste Muccilli, Claudia Patricelli, Antonio Romano, Noemi Romano, Antonio Silvestri.
Campobasso: Cosmo Teberino, Giovanni Teberino, Liberato Teberino, l'associazione Misteri e Tradizioni, il Museo dei Misteri.
Capracotta: Sebastiano Di Rienzo, don Elio Venditti, il comitato festa Madonna di Loreto
Casacalenda: Pina La Porta, Caterina Ricciuti, Mariolina Tavarozzi, Maria Trotta, Michele Vincelli.
Casalciprano: Rosina Antonecchia, Donato Battista, Mario De Cesare, Domenico De Cesare, Egisto Iammatteo, Giovanni Lombardi, Enzo Rossi, i componenti delle squadre di ruzzola.
Castellino del Biferno: Carmine Colucci, Antonio Ferrante, Pasqualuccio Fratangelo, Enrico Fratangelo, Eleuterio Persichilli.
Castelnuovo al Volturno: Ernest Carracillo, l'Associazione Il Cervo.
Castel San Vincenzo: Domenico Di Cicco, don Ciro Scala.
Cercepiccola: Elvira D'Amico, Domenico La Vigna, Michele Simiele, Vincenzo Tata, Patrizia Zuccolillo.
Colle d'Anchise: Carmina Lucarelli, Michele Lucarelli, Giuliana Maselli, Fioravante Vignone, la Pro Loco.
Colli a Volturno: Gerardo Ranieri, Michele Visco, l'associazione Forza Giovane.
Fossalto: Nicola Cornacchione, Emilio De Cesare, don Antonio Pizzi, la Pro Loco Eugenio Cirese.
Frosolone: Giovanni Colavecchio, Filippo De Marinis, Nicolino Battista, Nicola Di Biase, Vincenzo Prioletta, la Pro Loco.
Gambatesa: Emilio Venditti, Claudio Minelli.
Guardiaregia: don Nicola Giannantonio, Deodato Masucci, Cristofaro Vignone.
Isernia: don Vincenzo Chiodi, il comitato festa Santi Cosma e Damiano.
Jelsi: Antonella Cipolla, Teresa Crovella, Maria Chiara D'Amico, Mario Ferocino, Michele Fratino, Antonio Maiorano, Chiara Maiorano, Ines Mignogna, Gennaro Panzera, Frank Valiante, il comitato Sant'Anna.
Larino: Nicola Lozzi, Giuseppe Mammarella, Franco Rainone, la Pro Loco.
Lupara: don Michele Di Legge, Giancarlo Di Lonardo, Donato Giacomodonato, il comitato festa Sant'Antonio.
Mirabello Sannitico: Luciano Di Biase, Antonietta Verdone, Fernando Varriano.
Monacilioni: Mario Giuseppe Martino, Giuseppe Mezzacappa, l'associazione Santa Benedetta.
Montecilfone: Fernando Desiderio, Giancarlo Moccia, Gabriele Pallotta, Rossella Sforza.
Palata: Giulio Manzo, Maurizio Marchetti, Antonio Staniscia.
Pescolanciano: Lavinia Brigida Del Matto, Alfredo Marrone, Giuliana Maselli.
Petacciato: Gabriella De Cristofaro, Gabriele La Palombara, Erminia Terresi, il gruppo Sant'Antonio Boys Davide Marco e Michele.
Pietracatella: Enzo Salvatore Di Iorio, don Antonio Di Giorgio, Nicola Danese, i componenti della confraternita di Santa Maria di Costantinopoli, le persone che si sono impegnate per la raccolta e la lavorazione del latte, i giovani che hanno contribuito all'organizzazione della festa.
Portocannone: Michele Matteo Di Legge, Adamo Gallo, Michele Glave, Luigi Mascio.
Riccia: Roberto Fanelli, Antonio Marrone, il comitato Sagra dell'Uva.
San Martino in Pensilis: Valeria Ceglia, Dario D'Adderio, don Costantino Di Pietrantonio, Domenico Iannitti, Peppino Iannone, Silvio Lesti, Pietro Lesti, Antonio Saracino, Nicola Vitale, i Giovani, i Giovanotti e i Carrieri.
Santa Croce di Magliano: Donato Arcano, Nicolangelo Licursi, Pasquale Marino, Matteo Patavino, l'associazione Finis Terrae, il gruppo di ricerca U Cuoscene.
Scapoli: Antonietta Caccia, Vito Giovannelli, il Circolo della Zampogna, il Museo della Zampogna.
Sepino: Angela Mancinelli, Domenico Morrone, il comitato Santa Cristina.
Termoli: Basso Cannarsa, Maretto Cannarsa, Giuseppe De Camillis, Claudio Recchi, Domenico Recchi, l'equipaggio della Nuovo Trenta Carrini, l'equipaggio della Miante.
Toro: Giovanni Mascia, Maria Parziale.
Tufara: Lina Barrea, Salvatore Boccamazzo, Giovanni Colella, Mario Iaconianni, Antonio Scoccola, l'associazione Il Diavolo, i Thurpos di Orotelli.
Ururi: Emanuele Chimisso, Antonio Cocco, Luigi Iavasile, don Adamo Manes, Luisa Papadopuli, i Giovani e i Giovanotti.
Vastogirardi: la famiglia Antinone, Alessia Biscotti, don Paolo Conti, Martina De Dominicis, Paola Maciotra, Vincenzo Venditti.
Venafro: Riccardo D'Orsi, Michele Mascio, Giuseppe Verrecchia, Benedetto Zullo, il comitato festa San Nicandro.

Torna in alto
Istituto
Aperto dal lunedi al venerdi
Come arrivare
Metro Linea B (EUR Fermi)
Bus 30 Express, 170, 671, 703, 707,
714, 762, 765, 791
Seguici su
facebook   twitter
pinterest   youtube
lopiccolomumu