Menu
Ti trovi qui:Feste e tradizioni»Sicilia»Santa Rosalia a Palermo
Festa di Santa Rosalia, Palermo. Foto: A. Garosci, 1984, Archivio Fotografico dell’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia Festa di Santa Rosalia, Palermo. Foto: A. Garosci, 1984, Archivio Fotografico dell’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia

Santa Rosalia a Palermo

Santa Rosalia è la patrona di Palermo. Viene festeggiata dal 1624 dopo il rinvenimento delle sue ossa in una grotta del Monte Pellegrino, in seguito a una terribile peste. La sua festa si svolge dal 9 al 15 luglio e il 4 settembre.

Il 4 settembre ha luogo il pellegrinaggio alla grotta, dove è stato edificato il santuario, e alla cappella della cattedrale di Palermo, in cui è custodita la statua della santa. Aspetto centrale della festa ("festino") della "santuzza" è il carro ("muntagnedda d'oru"), che viene fatto girare per la città. In cima al carro è collocata la statua della santa, su di esso trovano posto circa 60 persone costituite dagli orchestranti e dal coro.

Dal punto di vista iconografico, Santa Rosalia è raffigurata con una corona di rose bianche intorno al capo, con un crocifisso e con un teschio, a ricordo della sua penitenza; spesso veste l'abito delle suore agostiniane.


 

Foto: A. Garosci 1984
Archivio Fotografico dell'Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia

Torna in alto
Istituto
Aperto dal lunedi al venerdi
Come arrivare
Metro Linea B (EUR Fermi)
Bus 30 Express,
170, 671, 703, 707,
714, 762, 765, 791
Seguici su
 
facebook   twitter
pinterest