Menu
Ti trovi qui:Attività»Eventi»Notte europea dei musei 2014
Notte europea dei musei 2014

Notte europea dei musei 2014

NOTTE EUROPEA DEI MUSEI
Sabato 17 maggio 2014, ore 20.30

CONCERTO della BANDA DELL’ESERCITO

In occasione della NOTTE EUROPEA DEI MUSEI 2014 l’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia - Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari propone, oltre all’apertura serale straordinaria, un CONCERTO DELLA BANDA DELL’ESERCITO, realizzato in collaborazione con l’Associazione culturale “Musica, rigore e formazione”.

Diretta dal Capitano Antonella BONA e con la partecipazione del soprano Carmela MAFFONGELLI e della pianista Leonora BALDELLI, la Banda dell’Esercito eseguirà un originale programma ispirato alla musica popolare nella letteratura colta per Banda, con un’attenzione particolare alle suggestioni del Paesaggio italiano.

Il programma comprende trascrizioni e musiche originali per banda di Ralf VAUGHAN WILLIAMS, Lao SILESU, Giacomo PUCCINI, Richard ADDINSEL, Fulvio CREUX, Robert SHELDON.

La Banda dell’Esercito, fondata nel 1964, è impegnata, oltre che nelle attività di servizio istituzionale, in un’intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero. Ha collaborato con solisti di fama internazionale vantando anche la direzione di grandi maestri come Riccardo Muti, con un repertorio che spazia da quello classicamente celebrativo a quello lirico sinfonico, passando per originali trascrizioni e composizioni per banda.

Il concerto, che si terrà nel Salone d’Onore del Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari, avrà inizio alle ore 20,30 con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

L’ingresso al Museo per la Notte dei Musei è al prezzo simbolico di 1€ e permetterà la visita dalle 20.00 a mezzanotte.

PROGRAMMA

Ralf Vaughan Williams
FOLK SONG SUITE
March “Seventeen come Sunday”
Intermezzo “My Bonny Boy”
March “Folk Songs from Somerset”

Lao Silesu
IMPRESSIONI DI SARDEGNA
(trascrizione di Hardy Mertens)

Giacomo Puccini
VISSI D’ARTE
dall’Opera “Tosca”
(trascrizione di Antonella Bona)

Richard Addinsel
CONCERTO DI VARSAVIA
per Pianoforte e Orchestra
(trascrizione di Willy Hautvast)

Giacomo Puccini
UN BEL DI’ VEDREMO
dall’Opera “Madama Butterly”
(trascrizione di Antonella Bona)

Fulvio Creux
VALLE D’AOSTA
Rapsodia

Robert Sheldon
CHANTEYS

CARMELA MAFFONGELLI - Soprano
LEONORA BALDELLI - Pianoforte
ANTONELLA BONA - Direttore

  • Data: 17 maggio 2014
  • Sede: Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia - Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
  • Luogo: Roma
Torna in alto
Orario ICDe
Dal lunedi al venerdi
9.00-17.00
Metro Linea B (EUR Fermi) Bus 30 Express, 170, 671, 703, 707, 714, 762, 765, 791
Amministrazione
trasparente

banner amm tra small

Servizio VI
Tutela del patrimonio
DEA e immateriale

logo ministero

Geoportale della
Cultura Alimentare
geoportale
Seguici su
facebook   twitter
Insta   youtube
logomucivexportsmall
amuseonazatp